Amleto

Front Cover
Feltrinelli Editore, 1995 - Drama - 320 pages
0 Reviews
Reviews aren't verified, but Google checks for and removes fake content when it's identified
La vicenda che Shakespeare doveva mettere in scena era, senza mezzi termini, il rapporto di una mente umana con la vita, e il suo problema, allora, era quello di far muovere Amleto, con la sua "prodigiosa consapevolezza" (Henry James), su un terreno adeguato al personaggio e alla sua ricerca. Poiché tutta la vita doveva essere messa in discussione, sottoposta all'analisi, al dubbio di un Amleto che è l'unico moderno, Shakespeare crea una struttura supremamente elastica e comprensiva, capace di abbracciare pianto e riso, ragione e follia, amore e odio; di passare da un universo domestico a un paesaggio sconfinato, da un salone di corte a un campo militare, da una fortezza a un cimitero. Se bene guardiamo l'Amleto, vediamo come ogni esperienza umana vi venga rappresentata. Tutta la vita; e più ancora: la vita vista come immagine di se medesima, come teatro.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Section 1
2
Section 2
3
Section 3
6
Section 4
72
Section 5
73
Section 6
120
Section 7
121
Section 8
185
Section 9
234
Section 10
287
Section 11
295
Section 12
299
Section 13
305
Section 14
313
Section 15
315
Copyright

Common terms and phrases

Bibliographic information